pappardelle alle cape sante- un piatto veloce e gustoso


Le pappardelle alle cape sante sono un frutto di mare che  vi permetterà un mangiare da re anche senza dover andare al ristorante.

Inoltre è decisamente salutare e abbastanza semplice da preparare.

Se poi volete prepararvi la pasta in casa trovate la ricetta qui

Ingredienti per 2 persone:

  • 180 g di pappardelle
  • 8 cape sante
  • 1 carota
  • 1 gamba di sedano
  • 1/2 cipolla
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 bicchieri di brodo vegetale
  • 1 cucchiaio di farina di riso
  • sale e pepe
  • prezzemolo

Procedimento per le capesante:

Prendete carota, sedano, cipolla e due cape sante, tritatele grossolanamente con un coltello e mettetele in una casseruola con un filo d’olio.

Rosolate a fuoco lento fino a che il tutto prenderà un poco di colore.

Sfumate con il vino bianco

Quando il vino si sarà asciugato versate i brodo e fate cuocere per 30 minuti a fuoco lento, il brodo si deve ridurre ma non troppo. Se tenderà ad asciugare reintegratelo per mantenere il tutto morbi

do.

A questo punto frullate il composto fino renderlo liscio.

Riportatelo ad ebollizione ed  aggiungete mescolando con una frusta la farina di riso.

Prendete ora le cape sante rimaste tagliatele in quattro e con un filo d’olio spadellatele per 5 minuti in modo che cuociano quasi completamente.

Aggiungete ora la salsa frullata e legata e portate a bollore, in modo che i sapori si amalgamino.

Ora cuocete le pappardelle e poi fatele saltare con le cape sante fino a quando la pasta avrà un bel aspetto cremoso.

Spolverate con un pizzico di pepe e abbondante prezzemolo.

E buon appetito!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.